top of page

Bando per graffiti "Sulle tracce delle farfalle"

Le iscrizioni sono chiuse dal 25 Maggio 2022.


Premessa

L’Associazione Elena Samperi – APS

· in collaborazione dell’associazione McLuc Culture con sede a Parma e che, dal 2005 si occupa della promozione e sostegno dell’Arte Urbana, con l’organizzazione di eventi e iniziative a livello internazionale;

· con il contributo del Comune di Corniglio, dei Parchi del Ducato, del Consorzio di Miglioramento Alta Val Parma

Fornitore ufficiale di McLuc Culture Tag Colors. Spray professionali per graffiti a basso impatto ambientale.


Indice il concorso “Sulle tracce delle Farfalle”, rivolto ad artisti per acquisire progetti di idee e realizzazione di opere d’Arte Murale su più spazi esterni di fabbricati di Mossale di Bosco di Corniglio denominato “Borgo degli Artisti”.

Il Borgo degli Artisti, inaugurato nell’estate 2021 è una frazione del Comune di Corniglio, nel territorio del Parco Regionale delle Valli del Cedra e del Parma, dove si è voluto ricordare e valorizzare diverse figure di artisti che, nel secolo scorso, ispirati dalla bellezza di questi luoghi hanno fissato in un dipinto o su ceramica o in uno scritto, comunque in una forma d’arte, le loro emozioni.


Tra loro Elena Samperi (1951- 1987) pittrice e figura poliedrica del panorama artistico londinese degli anni ’80 originaria, da parte materna, di Mossale Superiore le cui opere sono esposte alla Collezione permanente Elena Samperi alla ex Colonia montana di Corniglio (Via Borri, 10).

Per approfondimenti sull’artista e l’associazione si rimanda al sito:

Mossale “Borgo degli Artisti” come punto di incontro tra passato e presente, vuole essere di richiamo a nuovi artisti pronti a lasciarsi ispirare ed a valorizzare con nuove opere la bellezza di questi luoghi.


Oggetto del concorso

Progettare e realizzare opere di arte murale su 4 pareti di fabbricati nelle frazioni di Mossale Inferiore e Superiore di Bosco di Corniglio. Gli spazi identificati possono essere così elencati:


- Spazio 1 su fienile in disuso di metri lineari 5,3 l x 2,3 h per una superficie totale di circa 12 mq


- Spazio 2 su garage privato utilizzato di metri lineari 7 l x 2,5 h per una superficie totale di circa 16 mq (tolta finestra)



- Spazio 3 su garage privato inutilizzato di metri lineari 5,5 l x 2,1 h per una superficie totale di circa di 12 mq

- Spazio 4 facciata deposito privato utilizzato di metri lineari 6 l x 3 h (rettangolo) e 6 l x 1,5 h (triangolo) per una superficie totale di circa di 22 mq


Tema

L’opera dovrà ispirarsi ad uno straordinario insetto: la FARFALLA.

Partendo da un mito attribuito alla tribù panamense del popolo di Kuna, particolarmente caro ad Elena Samperi ed alla sua produzione artistica, la dea Mu, che prende la forma di una farfalla, protegge le donne dal male e, creato il sole, si è accoppiata con lui e ha dato vita alla luna e poi all’intero creato.

La farfalla quindi come simbolo di un principio della CREAZIONE al femminile, di PROTEZIONE delle donne ma anche di IMPERMANENZA e di TRASFORMAZIONE. La farfalla è il solo insetto in natura in grado di compiere MIGRAZIONI: la farfalla Monarca dagli Stati Uniti e dal Canada si sposta sino alle foreste del Messico dando vita ad uno degli spettacoli più unici in natura con milioni e milioni di ali che volano aldilà di confini geografici ed oltre ogni barriera naturale o antropica. In Messico, poi, la farfalla monarca è simbolo anche di spiritualità, poiché la loro migrazione richiama il ritorno delle anime dei defunti.

Il più bello e suggestivo degli insetti, con le sue ali colorate e di varie fantasie, forme e dimensioni ha sempre affascinato l'essere umano sin dai tempi più antichi.

Non a caso per gli antichi greci “psyché” significa anima ma anche farfalla, in diversi monumenti antichi, l’ANIMA veniva rappresentata con ali di farfalla.

Con la scelta di questo tema si vuole valorizzare il percorso artistico e personale di Elena con la realizzazione di opere di Arte Urbana che, per il contesto ambientale e naturalistico nel quale si inseriscono, diano un messaggio positivo di quanto sia prorompente la bellezza della natura e la sua poesia sia benefica per l’uomo.

Requisiti richiesti

Possono presentare domanda di partecipazione al presente bando con un’opera per uno dei quattro spazio sopra identificati:

- Artisti di qualunque nazionalità, maggiorenni, residenti in Italia o nell’ambito dell’UE.

Gli stranieri devono essere in regola con le vigenti norme sull’immigrazione.


Modalità e Termini di partecipazione

Ai fini della partecipazione al presente bando l’artista deve aderire tramite modulo google al seguente link BANDO

entro e non oltre le ore 13,00 del giorno 25 maggio 2022.

Tramite la compilazione del modulo, debitamente compilato e firmato in tutte le sue parti l’artista accetta i termini di partecipazione al presente bando.

Il progetto dovrà pervenire via mail al seguente indirizzo sulletraccedellefarfalle@gmail.com e dovrà contenere, pena l’esclusione, tutta la seguente documentazione:


1. Portfolio dell’artista;

2. Una bozza dell’opera di graffito su muro a colori in pdf in alta risoluzione fedele anche nei colori dell’opera finale. Il progetto deve recare sul file, cognome e nome dell’autore.

3. Un testo di massimo 2000 battute, in cui il concorrente deve descrivere il progetto di graffito su muro proposto, il significato/messaggio del progetto, la tecnica che verrà utilizzata, la modalità di realizzazione ed eventuali accorgimenti necessari.

4. I colori spray necessari per la realizzazione, tenendo conto del numero di spray messi a disposizione per spazio dall’associazione.

N.B.

I 4 artisti selezionati verranno ufficialmente informati dall’organizzazione, tra il 27 ed il 31 di maggio 2022, via mail.

Nella mail verrà fissato un appuntamento per un breve colloquio tramite video call. Nella stessa gli verrà comunicato lo spazio al quale sarà abbinato ed entro il 10 Giugno 2022 ogni artista dovrà produrre un fotomontaggio in pdf della sua opera per lo spazio a lui assegnato. Ovvero una simulazione di come potrebbe essere il risultato sulla superficie dell’edifico assegnato. Durante il colloquio saranno concordate le modalità di preparazione del muro: fondo, superficie ect. in base alle esigenze del singolo artista e verifica del materiale necessario.

La partecipazione al presente bando di concorso costituisce accettazione espressa di tutte le clausole contenute nel Bando stesso e rinuncia a qualsiasi eccezione sui suoi contenuti e procedure.


Valutazione dei progetti

I progetti presentati saranno oggetto di valutazione a giudizio insindacabile di una Commissione nominata dall’organizzazione dopo il termine di scadenza del presente bando, composta da cinque membri, due dei quali con specifiche competenze tecnico-artistiche.

La Commissione verrà resa nota il 26 maggio 2022. Procederà alle proprie valutazioni, tenendo conto dei seguenti criteri a cui vengono assegnati i seguenti punteggi:

- Attinenza al tema proposto punti 20

- Qualità artistica punti 20

- Creatività dell’opera punti 20

- Interazione con l’ambiente circostante e qualità dei materiali punti 20

- Fattibilità in relazione alle risorse punti 20

Il concorso può essere annullato qualora nessuna delle proposte raggiunga il punteggio minimo di 51.

La Commissione selezionerà quattro artisti a ciascuno dei quali sarà affidato uno dei quattro spazi l’opera.

La selezione e l’affido dello spazio è a discrezione dell’organizzazione.


Premio

Ai concorrenti vincitori verrà riconosciuto, a titolo premio ed al netto di eventuale ritenuta d’acconto, un corrispettivo come di seguito definito:

Spazio 1 350 € + una tantum spese accessorie 50€ = 400€

Spazio 2 400 € + una tantum spese accessorie 50€ = 450€

Spazio 3 350 € + una tantum spese accessorie 50€ = 400€

Spazio 4 500 € + una tantum spese accessorie 50€ = 550€


verrà liquidato entro 60 gg dalla ultimazione dell’opera.

I materiali* verranno forniti dall’organizzazione e resi disponibile in loco all’inizio lavori.

L’organizzazione mette a disposizione, a propria cura e spese, le eventuali infrastrutture necessarie per la realizzazione dell’opera (trabattello ect.)

*La scelta dei materiali è a discrezione dell’organizzazione che pone particolare attenzione all’utilizzo di materiali a minor impatto ambientale per contribuire in modo considerevole alla riduzione delle componenti inquinanti rilasciate nell’aria.


Realizzazione dell’opera

L’esecuzione dell’opera dovrà in ogni caso avvenire tra il giorno 24 giugno e le ore 12.00 del 26 giugno 2022.

Per la realizzazione dell’opera l’artista, oltre all’esecuzione dell’opera, dovrà dare autonomamente il fondo da lui scelto. I materiali per il fondo saranno messi a disposizione, a inizio lavori, dall’organizzazione. L’organizzazione provvederà alla preparazione del muro: eliminazione di eventuali irregolarità, crepe, muschi ect..

- Spazio 1 26 spray + caps vari

- Spazio 2 40 spray + caps vari

- Spazio 3 26 spray + caps vari

- Spazio 4 48 spray + caps vari

Il giorno 26, giorno di chiusura dei lavori, avverrà anche l’inaugurazione delle opere pertanto è richiesta la presenza degli artisti.

Gli artisti dovranno essere autonomi negli spostamenti.

Responsabilità

L’Organizzazione non può in alcun modo essere ritenuta responsabile per quanto attiene all’originalità dell’opera presentata.

Ogni artista e partecipante è infatti direttamente e personalmente responsabile, in ogni sede giudiziale e/o stragiudiziale, dell’originalità del progetto presentato.

Nella fase di realizzazione i vincitori dovranno garantire il rispetto di tutte le norme di sicurezza nei cantieri, restando responsabili sia degli eventuali infortuni occorsi a se o ad altri sia per danni arrecati a persone e/o cose.

Nel caso di utilizzo di scale o trabattello l’artista dovrà produrre all’organizzazione certificato medico di sana e robusta costituzione fisica.

I vincitori si assumono contestualmente l’obbligo, qualora l’esecuzione delle opere venga abbondonata o lasciata incompiuta, di provvedere a propria cura e spese al ripristino delle condizioni preesistenti.

Il Foro competente è quello di Parma.


Pubblicazioni e informazioni

Il presente bando è pubblicato:

Per ulteriori informazioni:




Location: Mossale di Bosco di Corniglio, Provincia di Parma – Riferimento per arrivare Trattoria da Berto in quanto nel comune di Corniglio esiste anche un Mossale di Beduzzo e con ricerca google rimanda a quella frazione.

L’organizzazione si riserva di apportare modifiche, aggiornamenti, correzioni, integrazioni al presente bando in caso di necessità o qualora dovessero cambiare le condizioni preventivate durante la stesura. Di proporre una nuova location e/o proporre date alternative in caso di impedimenti per cause non dipendenti dalla volontà degli organizzatori.


Scarica il bando


Bando sulle tracce delle farfalle
.pdf
Scarica PDF • 2.38MB



Alcune opere di Elena Samperi



364 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page